Lavorare all'estero

Green Card, il documento per vivere negli Stati Uniti

Green Card, il documento per vivere negli Stati Uniti 17 marzo, 2014Leave a comment

La Green Card è il documento di residenza a tempo indeterminato per gli Stati Uniti per quelle persone che non hanno la nazionalità americana. Essa dá diritto a risiedere e lavorare legalmente negli USA senza la necessità di ottenere nessun tipo di visto e, inoltre, facilita il processo per ottenere la cittadinaza americana (tanto che, passati 5 anni, i suoi possessori, possono richiederla se ottemperano alcuni requisiti).

Tuttavia, esistono anche delle restrizioni associate alla Green Card. Ad esempio, i suoi possessori sono obbligati a portarla con sé in ogni momento e a mostrarla a qualunque autorià lo richieda. Si può anche perdere il diritto a possedere la Green Card nel caso non si rispettino una serie di condizioni, specialmente relazionate con il tempo di permanenza nel territorio americano.

Come ottenere la Green Card

Per richiedere la Green Card non è necessario trovarsi in territorio statunitense; infatti, il processo per ottenerla può partire dal paese di provenienza del cittadino prima che esso parta per gli Usa.

Ci sono diversi modi per ottenere la Green Card:

Per maggiori dettagli, si consiglia di visitatare lo speciale di Joblers dedicato alle varie modalità con cui è possibile ottenere la Green Card per gli Stati Uniti.

Green Card Stati uniti

Come perdere il diritto a possedere la Green Card

Come già detto sopra, un cittadino straniero può perdere la Green Card per gli Stati Uniti nel caso egli non rispettasse le condizioni sufficienti necessarie per mantenerne il diritto a possederla. Vi sono due casi principali che possono provocare la revoca della Green Card o comunque metterne in discussione il possesso.

Una di queste due possibilità entra in gioco nel caso il possessore avesse problemi seri con la legge per aver commesso un reato tale da comportarne l’arresto. In questo caso non solo verrebbe ritirata la Green Card, ma il cittadino straniero sarebe espulso dagli Stati Uniti e rimpatriato nel proprio paese.

Il secondo caso riguarda la permanenza negli Stati Uniti. Infatti, se il cittadino straniero possessore della Green Card sta per molto tempo fuori dagli USA – e quindi dimostra di non essere interessato a viverci – rischia di perdere il diritto a possederla. Le regole prevedono che se si ha una Green Card non si può vivere per più di un anno fuori dal paese (anche se è sempre consigliabile un tempo di lontananza inferiore); nel caso non se ne potesse fare a meno si consiglia di consultare l’apposita pagina Web del Department of Homeland Security (Ministero della difesa nazionale statunitense) alla sezione dedicata al U.S. Citizenship and Immigrations Service (Servizio di Cittadinanza e Immigrazione degli Stati Uniti).