Lavorare all'estero

Visti d’ingresso per gli Stati Uniti

Visti d’ingresso per gli Stati Uniti 24 marzo, 2014Leave a comment

visti di lavoro sono l’elemento più importante di tutto il sistema di immigrazione degli Stati Uniti. Trovare un lavoro negli Usa è difficile, soprattutto se si è stranieri e non si possiede un visto d’ingresso che permetta di lavorare in maniera legale. A riguardo, bisogna essere a conoscenza di un aspetto fondamentale: senza un visto di lavoro non è possibile lavorare in legalmente negli Stati Uniti; le leggi sull’immigrazione, infatti, sono molto restrittive nei confronti dei lavoratori stranieri e, inoltre, hanno una quota annuale di concessioni.

Perciò, è fondamentale conoscere i differenti tipi di visto per gli Stati Uniti in funzione del proprio profilo personale e del lavoro da svolgere.

Tutte le informazioni legislative riferite ai visti per lavorare negli Stati Uniti sono accessibili tramite Internet. Infatti, è possibile conssultare i siti Web dell’ambasciata degli Stati Uniti in Italia, del Dipartimento di Stato e del Servizio di Immigrazione e Cittadinanza (dipendente dal Dipartimento di Stato).

Essistono due modi per lavorare legalmente negli Usa: o attraverso un visto di lavoro o attraverso la Green Card per la residenza permanente negli Stati Uniti.

Come ottenere un visto per gli Usa

Esistono differenti tipi di visto per gli Stati Uniti, i quali vengono definiti non immigrante e permettono alle persone a cui vengono concessi di risiedere e lavorare in forma legale in un’impresa presente sul territorio americano per un determinato periodo di tempo. In questa categoria sono inclusi numerosi tipi di visto, da quello per gli studenti a quello per i lavoratori altamente qualificati. Le caratteristiche e i requisiti per ottenere il visto variano di caso in caso, così come i diritti che vengono concessi.

Il sistema di identificazione di un visto è costituito da una lettera, un numero e un nome. Il procedimento di concessione del documento è lungo e gli accertamenti dei dati di richiesta sono continui.

Per ulteriori informazioni riguardo i visti d’ingresso per gli Usa si consiglia di consultare le seguenti pagine Web: